Cross. I piemontesi alla Carsolina

09 Novembre 2018

Domenica la prima prova di selezione per gli Europei di dicembre. Tanti gli specialisti piemontesi in gara tra cui Roffino e Razine tra gli assoluti, Arese, Scaini, Cesarò e Palmero tra gli juniores.


 

Ai nastri di partenza la stagione nazionale della corsa campestre con la 44ma edizione della Carsolina Cross in programma domenica 11 novembre a Sgonico (Trieste). Insieme al Cross Valmusone del 25 novembre a Osimo (Ancona), la manifestazione di domenica sarà prova indicativa per la composizione della squadra azzurra che prenderà parte ai prossimi Campionati Europei di Cross in programma a Tilburg (Olanda) il 9 dicembre.

Interessante il programma gare di domenica dove, accanto alla prova femminile sui 7km e a quella maschile sui 9km, ci sarà anche il cross corto di 2km, in vista della staffetta che, per la prima volta, si disputerà ai Campionati Europei. In questa particolare distanza sarà al via Soufiane El Kabbouri (CUS Torino), che nel proprio curriculum vanta la partecipazione, proprio in staffetta, ai Mondiali di Cross 2017 in Uganda.

Tanti i piemontesi da seguire. Al femminile Valeria Roffino (Fiamme Azzurre), maglia azzurra nelle ultime due edizioni degli europei di cross a Chia e Samorin, troverà la concorrenza di Eleonora Curtabbi (CUS Torino), campionessa italiana promesse delle siepi, Valentina Gemetto (Atl. Saluzzo), che in carriera vanta la maglia azzurra ai Mondiali di Cross 2016 nella categoria juniores, e Lorenza Beccaria (Atl.

Saluzzo).

Nella prova juniores riflettori su Michela Cesarò (CUS Torino), campionessa italiana dei 10km di corsa su strada e già azzurra agli Europei di Cross 2016 di Chia e ai Mondiali 2017 in Uganda. Ma possono puntare a salire sul podio anche l’azzurra della corsa in montagna Alessia Scaini (Atl. Saluzzo), quarta ai mondiali di settembre, ed Elisa Palmero (Atl. Pinerolo), maglia azzurra ai mondiali u20 in pista a Tampere quest’estate. In gara anche Anna Arnaudo (Atl. Saluzzo), specialista della corsa in montagna, Mastewal Ghisio (Atl. Canavesana) e Francesca Marangi Agostino (CUS Torino).

Al maschile punta al successo Marouan Razine (Esercito): vincitore qui nel 2016, il torinese ha riconquistato quest’anno il titolo tricolore dei 5000 su pista dopo i problemi fisici che lo hanno tenuto fermo nella prima parte di stagione. Da seguire anche Francesco Breusa (CUS Torino), Alessandro Turroni (Sport Project VCO) e il piemontese della Pro Sesto Ayyoub El Bir.

Nella prova juniores favorito per il successo il campione italiano under 20 di cross Pietro Arese (SAFAtletica Piemonte), neo ingresso nel College del Mezzofondo di Varese. Tra gli altri piemontesi spicca Amanuel Falci (CUS Torino), azzurro nell’incontro internazionale giovanile di corsa su strada a Rennes nello scorso mese di ottobre. In gara anche Marco Monti e Roberto Boccardi (ASD Dragonero), Giovanni Cotti (Sport Project VCO).

ISCRITTI



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate

 XLIV Carsolina Cross