Gaia Sabbatini nella lista dei 60 per i Mondiali

05 Luglio 2022

Disputerà i 1500 insieme a Federica Del Buono. Giovedì 7 luglio, 8.40 ora italiana, Martina Sciannamea gareggerà sui 5000 di marcia agli Europei U.18

 

Gaia Sabbatini è stata ufficialmente convocata per i Mondiali di Eugene, negli USA, in programma dal 15 al 24 luglio. L'inserimento nella selezione dei 60 azzurri è un segnale importante sul suo recupero fisico dopo la rinuncia agli 800 dei Campionati Italiani Assoluti di Rieti del 25 giugno scorso a causa di problemi muscolari. A Eugene l’atleta teramana delle Fiamme Azzurre, cresciuta nell’Atletica Gran Sasso, prenderà parte alla gara dei 1500 insieme alla compagna di allenamenti Federica Del Buono (Carabinieri). Una stagione all’aperto iniziata bene, con il nuovo primato personale sui 1500 di 4’01”93 conseguito il 28 maggio proprio a Eugene, in occasione del meeting Prefonotaine Classic della Diamond League. Una prestazione che colloca la Sabbatini ventesima nella graduatoria mondiale stagionale nella quale, però, sono inserite 8 etiopi nelle prime 18 posizioni delle quali solo tre potranno rappresentare la loro nazione come da regolamento. L’ingresso in finale, sfiorato alle olimpiadi di Tokyo, potrebbe essere un obiettivo perseguibile, ma a condizione di un pieno recupero fisico e della possibilità di allenarsi al meglio.

Da una campionessa abruzzese ormai affermata, a un’altra che cerca di seguirne le orme, ma nella specialità della marcia. Sono in corso a Gerusalemme gli Europei Under 18, nei quali esordirà domattina (giovedì 7 luglio) Martina Sciannamea (Tethys Chieti) sulla distanza dei 5.000 metri. Sono iscritte 28 atlete, tra le quali la Sciannamea vanta il quarto accredito stagionale con 23’08”25, quindi in lizza sulla carta per una medaglia. Davanti a lei figurano le spagnole Julia Piza Suarez 22’53”49 e Sofia Santacreu 22’54”22, e la compagna di squadra Giulia Gabriele 22’53”40, che la Sciannamea ha già battuto agli Italiani.  La gara si potrà seguire in diretta streaming dalle 8.40 ora italiana.      



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate