Iapichino e tanti azzurri nei meeting italiani

21 Gennaio 2022

La lunghista all’esordio sabato in streaming su atletica.tv. Tutti gli iscritti del weekend: domenica al via la stagione di Aceti sui 400 di Padova, nell’asta Molinarolo, in gara Bussotti nei 1500 di Ancona

 

È il weekend del debutto per Larissa Iapichino, sabato pomeriggio ad Ancona in diretta streaming su atletica.tv. La lunghista fiorentina delle Fiamme Gialle torna in azione dopo quasi sette mesi, per il primo test stagionale sulla pedana dello strabiliante 6,91 da record mondiale under 20 dello scorso inverno. Appuntamento alle 16.30, in base all’orario aggiornato dopo la chiusura delle iscrizioni, per l’inizio della gara che vedrà impegnate tra le altre anche Elisa Naldi (Carabinieri, 6,39 un anno fa), la ventenne Veronica Crida (Atl. Brescia 1950 Metallurgica San Marco, 6,33 in carriera) e Carol Zangobbo (Assindustria Sport), atterrata di recente a 6,27.

PADOVA: ACETI NEI 400 - Ma sarà un fine settimana con tanti meeting negli impianti di tutta Italia. A Padova domenica atteso l’esordio nei 400 metri di Vladimir Aceti (Fiamme Gialle), tricolore al coperto della specialità: il brianzolo è stato protagonista alle Olimpiadi con la 4x400 maschile, due volte al record italiano e settima in finale, e anche con la staffetta mista. Tra gli avversari troverà Mario Lambrughi (Atl. Riccardi 1946 Milano). Nel Palaindoor veneto di nuovo impegnata l’astista Elisa Molinarolo (Atl. Riviera del Brenta), azzurra ai Giochi di Tokyo, dopo il 4,30 dell’ultimo weekend mentre sabato nel peso comincia la stagione della pluricampionessa nazionale Chiara Rosa (Fiamme Azzurre).

ANCONA SPRINT - Domenica ad Ancona, come già annunciato, fari puntati sui 60 metri: al femminile Irene Siragusa (Esercito), Zaynab Dosso (Fiamme Azzurre) e l’emergente Hope Esekheigbe (Assindustria Sport) insieme all’ostacolista Luminosa Bogliolo (Fiamme Oro) sulla distanza piana, sempre in diretta su atletica.tv. In campo maschile, al via il 2022 agonistico di Luca Lai (Athletic Club 96 Alperia, 6.57 di record personale) e Chituru Ali (Fiamme Gialle, 6.68), azzurri agli Europei indoor dell’anno scorso, opposti ad Antonio Moro (Delogu Nuoro), sceso a 6.67 due settimane fa, ma ci saranno anche Luca Antonio Cassano (Aeronautica), il compagno di club Giovanni Galbieri e Alex Zlatan (La Fratellanza 1874 Modena). Nei 400 di sabato, prima uscita stagionale per il campione europeo under 23 degli 800 metri Simone Barontini (Fiamme Azzurre).

1500 - Capitolo mezzofondo: ad Ancona nei 1500 di domenica probabile duello tra Joao Bussotti (Esercito) e Mohad Abdikadar (Aeronautica), entrambi finalisti europei all’aperto. Tra le donne esordio stagionale di Giulia Aprile (Esercito) nel capoluogo marchigiano, invece sabato a Padova in gara sulla stessa distanza Joyce Mattagliano (Esercito).

SALTI - Nelle Marche domenica si sfidano nel lungo Antonino Trio (Athletic Club 96 Alperia), Gabriele Chilà (Fiamme Gialle), Kevin Ojiaku (Fiamme Gialle), Mohamed Reda Chahboun (Libertas Unicusano Livorno) e il triplista Simone Forte (Fiamme Gialle). A proposito di triplo: domenica il debutto di Veronica Zanon (Fiamme Oro), sabato quello di Simone Biasutti (Fiamme Gialle) ed è iscritto anche Daniele Greco (Fiamme Oro). Nell’alto di domenica, da seguire il vicecampione mondiale under 20 Massimiliano Luiu (Libertas Atl. Sassari), Eugenio Meloni (Carabinieri) e l’allievo Mattia Furlani (Studentesca Rieti Milardi), nel pomeriggio precedente toccherà alla sorella Erika Furlani (Fiamme Oro).

BERGAMO - Si prevede un’intera giornata di gare sul rettilineo di Bergamo: domenica nei 60 metri la campionessa italiana Vittoria Fontana (Carabinieri) con Alessia Pavese (Aeronautica), al maschile Roberto Rigali (Bergamo Stars Atletica). Doppio impegno (60 piani e 60hs) per le ostacoliste Eleonora Marchiando (Carabinieri), Linda Olivieri (Fiamme Oro) e Rebecca Sartori (Fiamme Oro), invece sabato a Bergamo rientra l’altista Christian Falocchi (Fiamme Oro), argento europeo under 23 del 2017.

OSTACOLI E ALTRE SEDI - Nei 60hs, sabato ad Ancona, interessante confronto con Linda Guizzetti (Cus Pro Patria Milano) e le promesse Giulia Guarriello (Atl. Guastalla Reggiolo), Veronica Besana (Atl. Lecco Colombo Costruzioni), Elena Carraro (Atl. Brescia 1950 Metallurgica San Marco) e Veronica Crida (Atl. Brescia 1950 Metallurgica San Marco), la triplista Ottavia Cestonaro (Carabinieri) e l’eptatleta Sveva Gerevini (Carabinieri).

Nell’asta a Canegrate (Milano) prova a crescere ancora la 17enne Great Nnachi (Battaglio Cus Torino), salita a 4,12 due settimane fa sulla stessa pedana. Si gareggia anche negli impianti indoor di Parma, Marina di CarraraFirenze, Rieti, Iglesias, Palermo, TorinoFermo, Saronno (Varese), Casalmaggiore (Cremona) e Udine.

MANCHESTER - Scatta il World Athletics Indoor Tour con il meeting Silver di sabato 22 gennaio a Manchester. Nella città britannica saranno al via due azzurri sui 3000 metri: il più volte campione italiano Yassin Bouih (Fiamme Gialle), finalista ai Mondiali in sala di Birmingham nel 2018, e l’altro finanziere Federico Riva che ha preceduto il compagno di club nei 1500 di esordio dello scorso weekend ad Ancona, cogliendo il personale in 3:42.75 contro 3:43.81. In gara nell’alto Marco Fassinotti (Aeronautica), tornato a 2,26 nella passata stagione con il successo agli Assoluti di Rovereto. [ISCRITTI]

LIONE - Secondo posto di Eleonora Vandi negli 800 al meeting di Lione, in Francia. La portacolori dell’Atletica Avis Macerata, semifinalista agli Europei indoor nella scorsa stagione, chiude in rimonta con il tempo di 2:06.84 alle spalle della transalpina Meriem Sahnoune (2:05.51). Al maschile il 25enne Jacopo Peron (Varese Atletica) conquista il successo nella terza serie in 1:51.05 e migliora di oltre un secondo il personale al coperto. Nella seconda serie dei 1500 metri è quarto Ossama El Kabbouri (Battaglio Cus Torino), classe 2000, con 3:54.32 e settimo il non ancora ventenne Achraf Abbane, azzurrino ai Mondiali U20 di Nairobi, in 3:54.58. [RISULTATI]

ISCRITTI E PROGRAMMA ORARIO
Ancona: sabato - domenica mattina - domenica pomeriggio | Padova: sabato e domenica | Bergamo: sabato - domenica | Parma: sabato e domenica | Marina di Carrara: sabato - domenicaFirenze: sabato - domenica | Rieti: sabato e domenica | Iglesias: sabato - domenica | Palermo: sabato | Torino: domenica | Fermo: domenicaCanegrate (Milano): domenica | Saronno (Varese): domenica | Casalmaggiore (Cremona): domenica | Udine: sabato e domenica

l.c.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: